22 luglio 2015

0

Cordon bleu di melanzane (quasi light)

(versione quasi light;) di questa ricetta di GialloZafferano)

Cordon bleu di melanzane

Dosi per 3-4 persone:
1 grossa melanzana
2 fette di prosciutto cotto
scamorza affumicata
pangrattato
olio
sale

Procedimento (foto): sbucciare la melanzana e tagliarla in grosse fette (7-8 mm) regolari.

In una padella antiaderente mettere del pangrattato (calcolare 2 cucchiai per ogni fetta di melanzana*), unire un po’ d’olio ed un pizzico di sale e far tostare, mescolando spesso, sino a che il pangrattato non avrà assunto un bel colore ambrato. Far intiepidire e mettere da parte. 

Far cuocere le fette di melanzana nella stessa padella in cui si è abbrustolito il pangrattato, senza aggiungere alcun condimento, fino a che saranno dorate da entrambi i lati e morbide. 

Salare leggermente le melanzane e disporle in un piatto per farle intiepidire ed inumidire (col riposo tenderanno a rilasciare un po’ di liquido che servirà a far aderire il pangrattato senza dover utilizzare l’uovo sbattuto). 

Mettere il pangrattato tostato in un piatto e poggiarci sopra una fetta di melanzana, pressandola bene per far aderire il pangrattato alla superficie inferiore. 

Poggiare sulla fetta di melanzana una fettina di prosciutto cotto ed una di scamorza. Chiudere a portafoglio pressando i bordi e poggiare sulla padella usata in precedenza, senza ungerla o ungendola pochissimo). 

Proseguire nello stesso modo con le restanti fette di melanzana e poi cuocere i cordon bleu per un paio di minuti per parte, girandoli delicatamente con una spatola. 

Cordon bleu di melanzane
 
*Se la melanzana non fosse abbastanza grande per ottenere delle fette sufficientemente larghe, realizzare i cordon bleu sovrapponendo 2 fette, come per un sandwich, riducendo la quantità di pangrattato (1 cucchiaio per ogni fetta di melanzana.

0 solutori più che abili hanno detto::

Posta un commento

...su, dai! ...non essere timido! ;)

Blog Widget by LinkWithin