14 ottobre 2008

11

"L'arte di arrangiarsi" ovvero "Luxiedda, Bossi ed il porzionatore magico"

innanzi tutto 3 domande:

  1. sapete chi è Luxiedda?
  2. sapete chi è Bossi?
  3. sapete cos'è un porzionatore e, soprattutto, lo comprereste mai?

Riguardo alla domanda nomberuàn, se leggete il mio blog Luxiedda la conoscete di sicuro: è una mia amica, fonte inesauribile di suggerimenti ed idee (...santa subito!), quali l'imprescindibile "stendipasta";)

BETTY Bossi è una gentile signora con la passione della cucina, una certa propensione per gli affari e (credo) un totale disinteresse per l'italico federalismo, dato che è cittadina svizzera.

Il porzionatore è un attrezzo che è stato pensato per tagliare le torte in porzioni uguali ...come dire ...un oggetto al cospetto del quale anche una nota raccatta-cianfrusaglie come me;) scuote la testa e pensa "...che cavolata!".

Questi i protagonisti, ora veniamo alla vicenda: io e Luxiedda siamo iscritte ad un forum di cucina sul quale se ne vedono di ogni genere ...tempo fa (...c'era una volta;) ) una fortunata utente svizzera ci ha reso edotte dell'esistenza di questa meraviglia, dopo aver visto la quale avremmo voluto:

a) erigere un monumento a Betty (Boop) Bossi
b) avere quell'oggetto
c) possibilmente senza spendere i 22.80 chfffff...

...per un po' le nostre giornate sono state buie e tristi, ci sentivamo "orfane" di questa meraviglia, finché un bel giorno Luxiedda non è entrata per puro caso in un negozietto di articoli per la casa e, mentre si guardava intorno (nel vero senso della parola, perchè questo negozio, come TUTTI quelli del suo genere, si caratterizza per avere dimensioni minime a fronte di una quantità di articoli ENORME, tanto che invece che fare "un giro per il negozio" di solito ci si ritrova a "girare intorno a sé stessi" o meglio ancora a ruotare semplicemente gli occhi per non rischiare di essere sommersi da una slavina di attrezzini), il suo sguardo si è posato su questo oggetto..."...la fata Betty Bossi è stata qui?" ha pensato Luxiedda prima di accorgersi che si trattava di un "volgare" porzionatore... ma dato che è una che a furia di aguzzare l'ingegno ha la testa a punta ha capito subito le potenzialità nascoste dell'articolo ed ha pensato bene di farne incetta e di farne dono ad amiche vicine e lontane...

...tutto questo spiega:
1) come io sia diventata una orgogliosa proprietaria di un "porzionatore per torte" grazie al quale sforno con grande facilità cornetti di ogni genere e natura...


2) perchè i miei prossimi post saranno tutti a forma di cornetto;D
(cliccare sulle immagini per aprire i relativi post)

PS: ho notato solo dopo aver messo questo post che l'intuizione sulle potenzialità del porzionatore l'aveva già avuta la mia vicina di forum e di blog Daniela/Magico ...quasi un anno fa!

11 commenti:

  1. ma è cornettamente una cosa fantastica e ora ho un bisogno improvviso e rimordiale di porzionatore di torte ;) un baciotto crossanterie!

    RispondiElimina
  2. Nooo.....lo voglio!!!!

    Anna però ricordando la geometria imparata alla medie se usassi squadre e compasso potrei avere un risultato abbastanza preciso

    :)))

    RispondiElimina
  3. Ecco perchè i miei cornettini sono diventati tutti storti!!
    Certo però che, se usato davvero come porzionatore di torte, le porzioni sono un po' piccoline ;-) Beh, occorrerà mangiarne due di fette.
    A presto, alex

    RispondiElimina
  4. ce l'ho .... anche io ce l'ho.... indovinate chi me lo ha regalato???? la LUX ovviamente ... quell'omino del famoso negozietto si starà chiedendo come mai la LUX ne acquista uno dietro l'altro :-D

    RispondiElimina
  5. lo voglio anche io :-(

    RispondiElimina
  6. Alquanto fantasioso l'uso del porzionatore per le torte!

    Complimenti!

    RispondiElimina
  7. si può proprio dire che fra amiche, cugine e sorelle li ho accattati tutti io..

    :-))))

    l'omino del negozio comincia a guardarmi in modo strano...

    ;-*
    ciao annù,
    luxus (aka luxiedda)

    RispondiElimina
  8. non ho più posto......;-(((....però
    a pensarci....potrei metterlo come il
    salvagente dell'aereo....lo appiccico sotto una sedia della cucina....e scornettoooooo pure io
    (^______^) ciaoooo!

    RispondiElimina
  9. Ciao Anna, anche io sono stata colpita dal blocco del blogattore. ora mi sento decisamente meglio!!! EHEHEH! Bello questo corneto maker.. ma la pasta sfoglia si compra??? Qui non sono ancora riuscita a trovarne una buona come quella italiana. Prepararla con le mie dolci manine?? Dovrei prendere forse una settimana di ferie!
    A presto...

    RispondiElimina
  10. ...lo sapevo che quest'idea del porzionatore/cornificatore vi sarebbe piaciuta! ...non so dire quanto costi (come ho detto, l'ho avuto in dono;) ) ma sono certa che sia MOLTO più economico di quello "bossiano", quindi, fate un po' di spazio negli armadi dove avete tutte le carabattole (tanto lo sento che siete anche voi collezioniste di attrezzini da cucina di dubbia utilità;D ), e stipateci pure questo!

    x Ilaria: l'uso della pasta sfoglia è proprio una "estrema ratio" per i momenti di mandronia acuta;), ma l'utilizzo più frequente del porzionatore lo faccio con la pasta da pane e la pasta brioche (entrambi prossimamente su questi schermi ...mandronia permettendo;) )

    :*

    RispondiElimina
  11. o sa pipia??? manca il mio....bollu cornificatore!!!
    marito permettendo...ehmmmmm.....

    RispondiElimina

...su, dai! ...non essere timido! ;)

Blog Widget by LinkWithin