3 aprile 2009

8

Luxiedda docet!

..ecco qua un'etichetta nuova nuova! ...lo so, non c'incastra con la "settimana enigmistica", ma servirà a raccogliere tutte le ricette che mi sono state ispirate/suggerite/letteralmente dettate dalla mia amica Lucia (aka Luxus).

In realtà io le dovrei fare un monumento, non solo "intitolare" un'etichetta sul mio blog.
Ho già ammesso di essere una cuoca con la tendenza alla crisi di panico, ma quando arriva lei per me è come se arrivasse la cavalleria (Luxiedda sta alla mia ansia, come il polaramin sta all'orticaria!), perché i suoi suggerimenti sono praticamente infallibili (precisi al minuto/grammo/grado centigrado°) e le sue ricette sempre facili da fare/belle da vedere/buone da mangiare!

Un esempio delle sue ricette "minimo impegno, massimo risultato"? Il


POLPETTONE FREDDO di Luxiedda!


Ingredienti:
300 gr di macinato di suino
1 uovo
2 fette di pancarré (+ 50 gr latte)
1 cucchiaio colmo di pangrattato
25 gr di parmigiano grattugiato
1 pizzico di aglio in polvere
noce moscata
sale
4 cubetti spinaci surgelati
50 gr prosciutto cotto o speck
50 gr scamorza affumicata

Procedimento (foto): far asciugare gli spinaci scongelati sul piatto "crisp", poi condirli con poco olio e sale.

Impastare la carne con gli altri ingredienti (io ho usato l'impastatrice perchè la mia pigrizia si è aggravata negli ultimi tempi;D ovviamente, se siete affetti da forme di pigrizia meno grave, potete impastare tutto a mano), stendere il composto su un foglio di carta da forno, formando un rettangolo di circa 27x27 cm, distribuire sopra gli spinaci, lasciando liberi 3 cm su tutti i bordi, poggiare sopra le fette di prosciutto e poi quelle di scamorza.
Arrotolare, aiutandosi con la carta da forno, e sigillare i bordi del polpettone.

Poggiare il polpettone sul piatto "crisp" e far cuocere con l'omonima funzione alla massima potenza per 7 minuti, quindi girare il polpettone e cuocere ancora per 3 minuti.

Lasciar freddare bene e tagliare a fette (da ogni polpettone si ottengono circa 15 fette).
Tipico suggerimento di Luxiedda: fare 2 polpettoni alla volta (cuocendoli contemporaneamente sul piatto "crisp", con la sola accortezza di raddoppiare i tempi), consumarne uno e surgelare l'altro già affettato (...santa subito!).

Blog Widget by LinkWithin